JBL PROAQUATEST NO2 – Test rapido per determinare il contenuto di nitrito in acquari d’acqua dolce e marina e nei laghetti

15,42

  • Il nitrito è un composto azotato tossico che si forma quando l’equilibrio batterico è disturbato o nei nuovi allestimenti. Il test mostra esattamente il contenuto di nitrito dell’acqua

  • Il blocco comparatore compensa il colore proprio dell’acqua: riempi le due provette con l’acqua da esaminare, aggiungi ad una di esse il reagente, poni le provette nel blocco comparatore e leggi i valori sulla scheda colorimetrica

  • Uso: nuovo allestimento/acqua dolce: giornalmente per 3 settimane. Nuovo allestimento/acqua marina: 1 volta/settimana. In caso di malattie o di moria dei pesci

  • Contenuto: 1 test nitrito per circa 50 misurazioni, con 2 reagenti, 2 provette di vetro con tappo avvitabile, siringa, blocco comparatore e scala colorimetrica.

Categorie: , Tag:

Descrizione

Perché testare?
Il nitrito si forma durante la decomposizione batterica di proteine e ammonio. Normalmente sarà poi trasformato in nitrato atossico. Nell’acqua degli acquari e del laghetto il nitrito (NO2) non deve essere rilevabile. Se invece è possibile misurarlo, il processo di decomposizione batterica è disturbato. A partire da una concentrazione di 0,4 mg/l diventa pericoloso se non letale per i pesci perché il nitrito blocca il trasporto dell’ossigeno nel sangue degli animali. Qui aiutano cambi dell’acqua e buoni attivatori batterici come JBL Denitrol o JBL BactoPond.

Valori di nitrito raccomandati:
Acquari d’acqua dolce (acquari di comunità): 0-0,2 mg/l
Acquari Tanganica-Malawi: 0-0,2 mg/l
Acquari con molte piante e pochi pesci (aquascaping): 0-0,2 mg/l
Acquari marini: 0-0,2 mg/l
Laghetti: 0-0,2 mg/l

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “JBL PROAQUATEST NO2 – Test rapido per determinare il contenuto di nitrito in acquari d’acqua dolce e marina e nei laghetti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *